Entra in azienda la prima metà della terza generazione, i cantieri non saranno più diretti da soli uomini